Ancora soddisfazioni per il Matteotti

Ancora soddisfazioni dagli alunni del Matteotti, questa volta addirittura in campo giornalistico/ letterario. Irene Saviozzi della 4ATA è risultata vincitrice per il secondo anno consecutivo del premio legato alla Giornata della solidarietà. Il suo testo, “Sos solidarietà”, partiva dalla esperienza fatta con la classe presso il Tribunale di Pisa e riusciva a mettere online luce molto chiaramente la relazione fra avvocato e solidarietà.
Al secondo posto si è classificato un lavoro collettivo della classe terza ATA, coordinato dalla professoressa Silvia Pagnin, intitolato “La via Normale all’inclusione”. Gli alunni, partendo dalla visita alla Scuola Normale Superiore e alla sua biblioteca, hanno riflettuto sul carattere INCLUSIVO di una scuola ESCLUSIVA e sulla grande responsabilità che grava su chi ha grandi capacità. Veramente entusiastici i commenti di tutta la giuria, che ha visto nelle opere di questi ragazzi riflessioni veramente ricche profonde che danno speranza per il futuro.
A premiare gli alunni presso la sala grande della Leopolda è stato direttamente il sindaco di Pisa Michele Conti.

 

Vittoria della 4ATA al concorso “Senza Rossore”, dalle leggi razziali all’art. 3 della Costituzione

Vittoria della 4ATA al concorso “Senza Rossore”, dalle leggi razziali all’art. 3 della Costituzione

Vittoria! La classe quarta ATa del Matteotti al top nel concorso legato al progetto Senza Rossore, dalle leggi razziali all’articolo 3 della Costituzione.
Il progetto, promosso da Ufficio scolastico provinciale, Anpi, Università di Pisa, prevedeva incontri nelle classi su tre diversi moduli a partire da ottobre. La classe quarta, sotto la guida dalla professoressa Pagnin e del dottor Mario Iannella dell’Università di Pisa, ha approfondito il tema dell’articolo 3 della nostra Costituzione. Dal lavoro è stato realizzato un video interamente sceneggiato, girato e poi montato dagli studenti, che parla proprio della reale applicazione dell’articolo 3 ai nostri giorni. Durante l’incontro plenario di restituzione da parte di tutte le scuole della provincia di Pisa partecipanti, tenutosi il 14 Maggio scorso, il video è stato proclamato vincitore del concorso ex aequo. La premiazione avverrà domenica 2 giugno in Piazza Vittorio Emanuele a alla presenza delle autorità.

Visita all’apiario didattico in un percorso UDA sul miele

visita apiario

Giornata insolita ed emozionante per la 1a classe di enogastronomia del serale che ha visitato l’apiario didattico dell’istituto Fermi di Pontedera per un percorso UDA sul miele.
Per questo le docenti accompagnatrici Tagliavini e Lupo e i partecipanti ringraziano il dirigente dell’istituto Luigi Vittipaldi e per la guida la prof.ssa Anna Irene Lupo e il prof. Antonio Massei.

stage linguistico 2018 a Cap d’Ail (Francia)

stage linguistico 2018 a Cap d’Ail (Francia)

TITOLO: 5 GIORNI / STAGE LINGUISTICO A CAP D’AIL (FRANCIA).

DIPARTIMENTO: LINGUE STRANIERE

PROGETTO INDIRIZZATO A: personale docente interno: 2 studenti: 16

DOCENTE RESPONSABILE: ROMANO GIOVANNI

DOCENTE COLLABORATORE: LAFARGUE NELLY

PERIODO DI EFFETTUAZIONE: 17 – 21 SETTEMBRE 2018

DESCRIZIONE DEL PROGETTO:

Il progetto stage linguistico in Francia a Cap d’Ail ha portato anche quest’anno un gruppo di 16 studenti provenienti da vari corsi del nostro istituto e di varie età (dai 15 ai 18 anni)

PUNTI DI FORZA:

La settimana dello stage linguistico è stata vissuta dagli studenti come un vero e proprio ‘privilegio’ ed è risultata per questo motivante e stimolante. La sistemazione presso il “CMEF” (Centre Méditerranéen d’Études Françaises) è stata determinante in quanto gli studenti hanno potuto condividere esperienze sia in termine di convivenza che di scambi socioculturali in un contesto di “full immersion”. Infatti, Il gruppo ha partecipato al mattino ad un corso di francese con una docente madrelingua, articolato in 16 ore di lezioni su 4 giorni. Infine, di fronte alla necessità di comunicare con parlanti nativi e con altri studenti provenienti da altri paesi stranieri, i ragazzi si sono adoperati ad attivare strategie e risorse comunicative che spesso in classe non utilizzano. Fondamentale è stata, inoltre, durante la mattinata del 3 giorno di lezioni, la presenza di un professionista altamente qualificato (Chef presso il ristorante “Blue Bay” di Montecarlo titolare di una stella Michelin) che ha reso una preziosa testimonianza personale riguarda la sua professione; ciò ha reso il suo intervento molto efficace ed utilissimo nei confronti dei nostri ragazzi grazie al contenuto altamente motivante in prospettiva del loro futuro lavorativo.

La preparazione della settimana linguistica dal punto di vista culturale, inoltre, ha consentito di introdurre argomenti di civiltà che sono stati affrontati dagli studenti con interesse e impegno, dato che li hanno potuto sperimentare in prima persona in loco visitando ogni giorno, al pomeriggio, i principali musei, monumenti e luoghi di interesse della Costa azzurra quali : Cap d’Ail, Monaco, il palazzo Ranieri, il museo oceanografico, Eze village (con il suo suggestivo giardino esotico), la famosa impresa di profumerie Fragonard, Nice.

Non ultimo, questo genere di esperienza ha permesso di migliorare sia la loro autonomia personale sia la loro maturità nell’affrontare situazioni e contesti diversi da quelli nei quali si trovano a vivere quotidianamente ed ha contribuito a rafforzare l’identità del gruppo classe.

La settimana trascorsa in Francia ha rappresentato, quindi, un’esperienza davvero privilegiata, durante la quale i ragazzi hanno potuto migliorare e potenziare la loro preparazione linguistico-culturale in vista del rientro scolastico. Il certificato di frequenza, infine, rilasciato a fine corso, potrà essere valido anche come “Credito Formativo”.

PISA, li 26 settembre 2018 Il responsabile del progetto:

Prof. Romano Giovanni

Cerimonia per le Certificazioni Cambridge al Matteotti!

Cerimonia per le Certificazioni Cambridge al Matteotti!

Giovedì 5 ottobre 2018, nell’aula Magna del nostro Istituto, si è svolta la
Cerimonia per la consegna delle Certificazioni Cambridge livello B1 della
lingua Inglese.
I corsi, tenuti da insegnanti madrelingua, si sono svolti durante l’ anno sia al
mattino, nell’ambito del progetto” Alternanza scuola-lavoro”,sia al pomeriggio
per tutti coloro che hanno voluto cogliere questa importante opportunità. Gli
studenti e anche alcuni docenti dell’istituto, dopo aver sostenuto l’esame
finale, hanno visto riconosciuto il loro impegno conseguendo la Certificazione
valida a livello Internazionale.
Le insegnanti Girardi e Vannucci che hanno accompagnato i ragazzi durante
il loro percorso si sono congratulate con tutti gli studenti e con i colleghi per il
loro successo. Un ringraziamento ai colleghi Fenu e Gaeta presenti alla
cerimonia.