Erasmus+ Feed4Saving

Feed4Saving 

2016-2018

Partenariato strategico per l’istruzione scolastica, Azione KA 2

N ° di riferimento 2016-1-RO01-KA201-024552

 

La dispersione scolastica è un problema reale del sistema di istruzione, che è stato affrontato in modo insufficiente e che necessita di azioni immediate. Si tratta di un fenomeno grave e diffuso e cercare di ridurlo è diventato una priorità per l’Unione Europea. Questo progetto è nato dalla necessità di fornire alle scuole strumenti concreti per prevenire o intervenire nei casi di abbandono scolastico; l’obiettivo principale del progetto è quello di affrontare il problema dell’abbandono scolastico precoce.

Obiettivi specifici

 

  • migliorare le prestazioni scolastiche degli studenti, offrendo loro competenze pratiche nel campo delle lingue (comunicazione), delle scienze, dell’arte e della cucina, in 8 scuole europee, per un periodo di 2 anni
  • aumentare l’impegno e la motivazione degli studenti a frequentare la scuola mediante l’implementazione di efficaci strumenti di auto-consapevolezza e di valutazione in 8 scuole europee durante la durata del progetto
  • ridurre il grado di assenteismo, almeno del 5% tra gli studenti delle scuole partner per tutta la durata del progetto
  • migliorare le competenze degli insegnanti nel rapporto con studenti a rischio di abbandono precoce della scuola, dotandoli di metodologia innovativa destinata ad aumentare la motivazione e il coinvolgimento degli studenti

 

Risultati attesi

 

  • “Potenzia la tua classe!” – una raccolta di risorse didattiche destinate ad aiutare gli insegnanti a rendere le lezioni più interessanti. La collezione includerà principalmente metodi non formali di lavoro, descritti in dettaglio, inclusi i commenti degli insegnanti e le valutazioni degli studenti; saranno aggiunte alcune foto attinenti.

 

  • “Insegnare attraverso i laboratori” – un kit pedagogico elaborato dalle scuole partner durante il progetto e testato con gli studenti. Sarà composto da quattro moduli:

 

Laboratorio Linguistico – lezioni, materiali e risorse relative alle abilità comunicative di base in lingua inglese e al vocabolario di cucina;

 

Laboratorio di Matematica – materiali e lezioni già pronte su come insegnare la teoria di “bellezza ideale” di Fibonacci, su quello che di solito classifichiamo come “bello”; questo include lo studio delle regole della geometria utilizzando uno speciale software di geometria, calcolando la “divina proporzione” di oggetti di uso quotidiano;

 Laboratorio Artistico – modulo dedicato allo studio dell’arte del “convivium” (cioè come stare a tavola e come accogliere gli ospiti): descrizioni dei metodi utilizzati,  foto delle attività e dei prodotti finali preparati;

Laboratorio di Cucina – un modulo su come insegnare circa ingredienti e piatti specifici di ogni paese;  materiali didattici,  ricettario con ricette tradizionali e ricette inventate da studenti, video con studenti che preparano i piatti.

 

Attività del progetto

 

  • ricerca di dati tramite questionari
  • relatori esterni in classe sul tema del progetto
  • workshops utilizzando metodi non formali per lo sviluppo personale, competenze comunicative, team building e lo sviluppo dell’empatia e della tolleranza
  • lezione che svilupperà le competenze comunicative di base degli studenti e il vocabolario di cucina (in inglese)
  • studio della teoria di Fibonacci per capire la “bellezza ideale”, preparando piatti seguendo il principio
  • ricerca e studio del “Convivium” – attività legate all’apparecchiatura elegante di un tavolo: preparazione di essenze per ravvivare la biancheria per la tavola, candele decorative, tovaglie, grembiuli, tovaglioli di tessuto, portatovaglioli, progettazione di tovaglioli, centrotavola, composizioni floreali ecc
  • ricerca di ingredienti e piatti specifici
  • cottura di cibi tradizionali
  • esercitazioni con chef provenienti da ristoranti esterni alla scuola
  • creazione di piatti innovativi e documentazione filmata delle ricette di nuova realizzazione

 

Impatto previsto

 

  • gli studenti potranno capire quanto sia importante l’istruzione
  • gli studenti miglioreranno la motivazione a frequentare le lezioni
  • gli studenti saranno più coinvolti nel processo di apprendimento / insegnamento
  • gli insegnanti utilizzeranno nuove metodologie
  • prezioso scambio di buone prassi
  • sviluppo di nuovi metodi e materiali didattici
  • gli insegnanti avranno risorse per rendere le lezioni più interessanti

 

 

Istituzioni partner

  • Colegiul Economic “Pintea Viteazul”, Cavnic, Romania
  • Istituto Statale di Istruzione Superiore Leopoldo II Di Lorena, Grosseto, Italy
  • IPSAR “G. Matteotti”, Pisa, Italy
  • Escola Secundária com 3o Ciclo D.Dinis, Coimbra, Portugal
  • IES LA SENIA, Paiporta, Spain
  • Lycée des Métiers Jules Le Cesne, Le Havre, France
  • Kartal Șehit Salih Alișkan Mesleki ve Teknik Anadolu Lisesi, Istanbul, Turkey
  • 2o Epagelmatiko Likio Dramas, Greece

Il sostegno della Commissione europea per la realizzazione di questa pubblicazione non costituisce un’approvazione del contenuto, che riflette esclusivamente le opinioni degli autori, e la Commissione non può essere ritenuta responsabile per qualsiasi uso possa essere fatto delle informazioni in essa contenute.

 

OTTOBRE 2017

Dal 15 al 21 Ottobre la nostra scuola è stata coinvolta in un’attività legata al progetto Erasmus+ Feed4Saving in Francia a Le Havre.

Scambio Le Havre
Scambio Le Havre

La città di Le Havre è stata in gran parte ricostruita dopo i bombardamenti subiti durante la 2° guerra mondiale, moderna, dinamica e cosmopolita è stata la cornice perfetta per una settimana di scambio culturale e gastronomico all’insegna della tradizione legata all’innovazione, tema più che mai attuale in tutta Europa e in particolare in Italia. La scuola alberghiera Jules Le Cesne di Le Havre ci ha ospitati nei suoi locali moderni e attrezzatissimi per un’esperienza che rimarrà certamente nella memoria degli studenti che vi hanno partecipato. Le 8 delegazioni coinvolte hanno portato un piatto simbolo, per tipicità e per materia prima, del loro paese d’origine, realizzando dei workshop fra tutti i partecipanti in modo da trasmettere le conoscenze culinarie a tutti i partecipanti, così i ragazzi turchi si sono ritrovati coinvolti nella preparazione dei tortelli, mentre gli italiani nella preparazione di un piatto spagnolo e così via. Incontri più teorici sulle tradizioni gastronomiche, visite a strutture d’eccellenza nel campo dell’ospitalità locale e degustazioni guidate di prodotti tipici locali hanno fatto da contorno ad un’esperienza basata sullo scambio e sulla cultura della gastronomia. Il ritorno in Italia, non senza qualche dispiacere per i ragazzi che lasciavano nuovi amici, è stato tutto all’insegna dell’attesa per il nuovo incontro che si terrà in Italia in primavera!

MARZO 2018: un nuovo importante appuntamento per gli studenti dell’Istituto Matteotti.

La settimana dal 19 al al 23 marzo  2018  è stato per l’Istituto Matteotti il momento più atteso del progetto Erasmus+ ‘Feed4Saving’. Le delegazioni degli otto paesi partecipanti ( Francia, Grecia, Italia, Portogallo, Spagna e Romania) sono arrivate a Pisa e sono state accolte in Aula Magna dal Dirigente Scolastico Salvatore Caruso, dagli insegnanti e dagli alunni delle classi 3AT, 4ATA, 5AT, 3CC e 4SB per un saluto di benvenuto. Per i quarantacinque ospiti l’Istituto Matteotti ha organizzato attività di socializzazione a scuola, un pranzo preparato dagli alunni della 3CB e la visita guidata della città.

 

Alcuni prodotti :

The Art Of Convivium PISA

How To Make Table Decorations With Vegetables PISA