Sezione Ospedaliera

Logo Matteotti arcobalenoLogo Sez Ospedaliera

ISTRUZIONE DOMICILIARE

La normativa prevede la possibilità di continuare il percorso formativo presso il proprio domicilio, inoltrando domanda in carta bianca all’istituto presso il quale è iscritto l’alunno. La scuola inoltrerà la richiesta all’USR e richiederà la disponibilità dei docenti del consiglio di classe a recarsi presso il domicilio dello/a studente/ssa; qualora non fossero disponibili i docenti del cdc la scuola si attiverà chiedendo al collegio docenti.

Scarica la circolare ministeriale 

                                                                URS Toscana indicazioni operative SIO e ID a.s. 2018/’19

 

SCUOLA IN OSPEDALE

 

RIFERIMENTI GENERALI

Costituzione Europea, Articolo II-74: Diritto all’istruzione
1. Ogni persona ha diritto all’istruzione e all’accesso alla formazione professionale e continua.
2. Questo diritto comporta la facoltà di accedere gratuitamente all’istruzione obbligatoria.
3. La libertà di creare istituti di insegnamento nel rispetto dei principi democratici, così come il diritto dei genitori di provvedere all’educazione e all’istruzione dei loro figli secondo le loro convinzioni religiose, filosofiche e pedagogiche, sono rispettati secondo le leggi nazionali che ne disciplinano l’esercizio

Costituzione Repubblica Italiana
Art.9: La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica…
Art.30: E’ dovere e diritto dei genitori mantenere, istruire ed educare i figli…
Art. 33: L’arte e la scienza sono libere e libero ne è l’insegnamento. La Repubblica detta le norme generali sull’istruzione ed istituisce scuole statali per tutti gli ordini e i gradi…

Carta dei diritti del Bambino in Ospedale
art.2 Il bambino ha diritto ad essere assistito in modo “globale”.
L’assistenza del personale si esprime oltre che nella “cura” anche nel “prendersi cura” delle condizioni generali del bambino e del suo contesto di vita. Il personale opererà integrandosi con le altre strutture sanitarie, educative e sociali competenti sul territorio MIUR e USR Toscana

 

CENNI NORMATIVI 

D. Lgs n.62 del 13 aprile 2017, art. 22

D.lgs n. 63 del 13 aprile 2017

C.M. 28 aprile 2015

DPR n.122 del 22 giugno 2009, art.14, comma 7

Protocollo d’intesa MIUR- Ministero della Salute del 24 ottobre 2003

Protocollo d’intesa MPI-Beni culturali- Sanità del 23 febbraio 2001

C.M. n.43 del 26 febbraio 2001

C.M.  149 del 10 ottobre 2001

C.M. n.353 del 7 agosto 1998

C.M. n.345 del 13 gennaio 1986

 

Destinatari
Studenti delle Scuole Superiori ospedalizzati presso la struttura clinica Pediatria, sezione Oncoematologia, dell’ospedale S. Chiara di Pisa in day hospital o lungo degenti.

Obiettivi Scuola in Ospedale
Dare piena attuazione al dettato costituzionale, garantendo il diritto allo studio e limitando la dispersione scolastica dovuta a motivi sanitari.
Mantenere vivo il contatto tra il ragazzo ospedalizzato e la scuola di appartenenza in un momento di particolare difficoltà della vita.
Far vivere agli studenti ospedalizzati momenti di “normalità” cui appartiene la scuola anche in contesti particolari.
Contribuire al recupero della propria autonomia e la fiducia nel “dopo”, nell’ottica di un rientro a tutti gli effetti nella comunità scolastica.

Offerta formativa:
Discipline attivate: Italiano, Storia, Latino, Matematica, Fisica, Scienze,  Inglese, Francese

Articolazione e metodologia
Lezioni one to one di durata e contenuti individualizzati, a seconda del percorso di formazione di ciascun ragazzo e del periodo di permanenza in reparto.

Tempi
Le lezioni hanno luogo dalle ore 9.00 alle ore 12 dal lunedì al venerdì.

Spazi
La lezione può svolgersi nell’aula presente al primo piano della clinica oppure, a seconda della situazione clinica dei degenti, nelle stanze del day hospital e del reparto.

FAQ
Se dovrò essere ricoverato per lungo tempo perderò i contatti con i miei compagni e i professori?

Durante il ricovero, se ti sentirai in grado di seguire le lezioni, potrai frequentarle presso l’aula dentro l’Ospedale; altrimenti i docenti della sezione verranno nelle stanze del day hospital o in quelle del reparto a fare lezione con te. In ogni caso i docenti della sezione si metteranno in contatto con i tuoi professori e il/la dirigente del tuo istituto per condividere le attività da svolgere.

Come posso frequentare le lezioni se non mi sentirò bene?
La scuola in ospedale è una possibilità cui tu hai diritto, ma non un obbligo. Se non sarai in grado di recarti in aula, ma vorrai comunque fare lezione, saranno gli insegnanti a venire da te. Gli insegnanti si terranno in contatto con lo staff medico per conoscere il tuo stato di salute e la possibilità o meno di seguire la lezione.

 

Convegno 15-16 marzo 2018 – La scuola in ospedale: un nuovo paradigma del processo globale di cura

Link alla diretta streaming: http://www.toscana.istruzione.it/novita/index.shtml

 

Alunni ed insegnanti della sezione ospedaliera alla presentazione del libro “Non sono d’accordo! Adolescenti in corsia” della Dott.ssa Valentina Corsini